AVELLINO, BUIO PESTO. LA PAGANESE VINCE IL DERBY 3-1: ORE CALDE PER LA PANCHINA

AVELLINO, BUIO PESTO. LA PAGANESE VINCE IL DERBY 3-1: ORE CALDE PER LA PANCHINA

13 Ottobre 2019 0 Di Pellegrino Marciano

L’Avellino esce sconfitto anche dallo stadio Torre di Pagani nel derby contro la Paganese. Un Avellino che non ha meritato ampiamente la sconfitta, ma che ha faticato molto in difesa creando qualcosina in più in attacco. Al 15′ vantaggio dei lupi con un bel gol di Charpentier che sblocca così il reparto avanzato biancoverde dopo più di 400 minuti. Paganese che perde anche l’uomo migliore, l’attaccante Diop per infortunio. Al suo posto entra Scarpa e il 40enne trova la rete del pareggio al minuto 9′ della ripresa. Al 42′ la beffa per l’Avellino, che subisce il 2-1 di uno scatenato Perri. Al 48′ calano il tris gli Azzurrostellati con Calil; altro regalo della difesa irpina. Quarta sconfitta in cinque gare per i biancoverdi. Ora la panchina di Ignoffo è davvero in pericolo. Saranno ore caldissime per il futuro del tecnico.