AVELLINO-BISCEGLIE, ENNESIMO RINVIO. IPOTESI STOP CAMPIONATO A FINE NOVEMBRE

AVELLINO-BISCEGLIE, ENNESIMO RINVIO. IPOTESI STOP CAMPIONATO A FINE NOVEMBRE

18 Novembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

Nel tardo pomeriggio di ieri è arrivata la comunicazione che ha decretato, con sicurezza, il rinvio della gara contro il Bisceglie dato l’alto numero di contagi interno al gruppo squadra pugliese. Secondo match rinviato a distanza di pochi giorni sempre per la motivazione del covid, l’epidemia che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. A livello sportivo, tutti gli sport stanno risentendo della crisi portata dall’epidemia, ma il terzo livello del calcio italiano è oramai in ginocchio.

Troppi contagi interni ai gruppi squadra, spese in crescendo per i continui tamponi a cui sono sottoposti i calciatori e lo staff, nessun introito e squadre in difficoltà a schierare undici giocatori titolari in campo.

Una situazione che sta sfuggendo di mano, con sempre più club assaliti dai contagi. L’Avellino ha 8 positivi al coronavirus nel gruppo squadra. Un cluster in crescendo che potrebbe mietere ancora più “vittime” sottraendo uomini a mister Braglia.

In effetti, al momento, tra squalifiche, infortuni e covid, ci sono 12 assenti tra le file dell’Us Avellino, riducendo all’osso le scelte.

Al tempo stesso, il tecnico deve fare i conti con questo lungo stop che vede la formazione biancoverde scendere in campo lunedì contro il Potenza. Lo staff deve mantenere alta la preparazione per non incorrere ad infortuni e a prestazioni sottotono.

Intanto non è da escludere la possibilità di uno stop del campionato previsto per fine mese con la ripresa delle attività sportive previste per gennaio. L’intenzione della Lega è quella di interrompere la competizione per recuperare le gare rinviate e dare alle società la possibilità di porre fine ai cluster interni ai gruppi squadra.  Un’ipotesi al momento da non trascurare.