AVELLINO-BARI, UN BIG MATCH DA VINCERE. LA PROBABILE FORMAZIONE DEI LUPI

AVELLINO-BARI, UN BIG MATCH DA VINCERE. LA PROBABILE FORMAZIONE DEI LUPI

6 Dicembre 2021 0 Di Pellegrino Marciano

E’ la partita più attesa. Il Monday night del girone C offre Avellino-Bari, quello che tutti pensano sia il vero scontro diretto dall’inizio del campionato, nonostante l’inizio altalenante dei biancoverdi che stasera, però, davanti quasi a 5mila spettatori hanno il dovere di riaprire il campionato contro la capolista Bari. Se non dovesse essere decisiva, ci mancherebbe davvero poco perché l’Avellino non può permettersi una sconfitta mentre un pareggio manterrebbe tutto invariato e farebbe contento senza dubbio il Bari di Mignani, che non si è rivelato infallibile nel corso della stagione ma ha una rosa di categoria superiore che non perderà ancora per strada molti punti. E’ una partita che può dire la verità sulle ambizioni dei lupi che avranno, dunque, un solo risultato a disposizione: vincere, per tanti, troppi fattori. Braglia non ha ancora sciolto le riserve sul modulo che schiererà in campo e di conseguenza sugli uomini, anche se l’unica differenza sarebbe un uomo in più in mediana al posto di un difensore centrale, nello specifico, l’inserimento di Aloi per Bove. Se dovesse essere 4-3-3, quindi Forte in porta, Ciancio e Tito sugli esterni con Silvestri e Dossena nel mezzo. Aloi, Matera e D’Angelo in mediana, davanti Maniero con Kanoutè e Di Gaudio. In alternativa il 3-4-3 visto a Torre del Greco, che ha vinto e convinto, ma avere solo due centrocampisti contro la mediana robusta e di qualità del Bari potrebbe essere un rischio. Dunque, la resa dei conti per i lupi, che vi racconteremo stasera a Stadio&Studio a partire dalle ore 20.30. Ci siamo, manca poco alla supersfida!