AVELLINO. ATTENTATO A PALAZZO VESCOVILE: TRE USTIONATI, FERMATO UN UOMO

AVELLINO. ATTENTATO A PALAZZO VESCOVILE: TRE USTIONATI, FERMATO UN UOMO

23 Agosto 2019 0 Di Manuele Angheloni

Una scatola contenente bombolette di gas (da campeggio), avvolte da ovatta e cartone, è stata piazzata e fatta esplodere sul portone d’ingresso di Palazzo Vescovile nella centralissima Piazza Libertà di Avellino.

Il Vescovo, Monsignor Arturo Aiello, era in sede al momento della deflagrazione.

Il veemente boato è stato avvertito in tutta la piazza. Il bilancio è di tre feriti, tra essi un vigile urbano ed il Direttore della Caritas Diocesana, Carlo Mele, ustionati in maniera lieve; ad avere la peggio una terza persona che aveva notato il pacco sospetto e che avvicinandosi ha riportato ustioni al braccio e al volto.

L’attentatore ha tentato la fuga ma è stato immediatamente bloccato da un agente della Municipale con la collaborazione di un passante. A piazzare il cartone dandogli poi fuoco sarebbe stato un disoccupato, originario della provincia di Salerno, residente in un comune dell’hinterland avellinese. Verifiche in corso per accertare se in passato sia stato assistito dalla Caritas di Avellino.

Sul posto i Vigili del Fuoco hanno transennato e messo in sicurezza la zona: alcune bombolette, infatti, sono rimaste inesplose; la Polizia di Stato ha avviato immediatamente le indagini con l’ausilio della scientifica; immediatamente sul posto è arrivato anche il Sindaco Gianluca Festa.

L’uomo potrebbe aver agito in preda ad un raptus scaturito da un disagio di tipo psichico. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti che lo hanno portato al Comando dei Vigili Urbanti per interrogarlo. E’ attualmente trattenuto, in attesa delle decisioni del Pubblico ministero.

 

18.16 – Il SOTTOSEGRETARIO SIBILIA: ESCLUSA LA PISTA TERRORISTICA 

“Ho saputo della deflagrazione dell’ordigno rudimentale avvenuto nei pressi del Palazzo Vescovile di Avellino. Ringrazio la Polizia Locale e la Questura che ho avuto modo di sentire: sono a lavoro per stabilire la responsabilità dell’accaduto. Mi auguro che non ci siano feriti gravi. La cosa importante è poter decisamente escludere pericoli legati a piste terroristiche. C’è il massimo dell’attenzione. Il mio pensiero va anche al Vescovo per questi momenti convulsi: a lui un abbraccio caloroso”.

 

ATTENDI CHE SI APRA IL LINK QUI 

Avellino.Esplosione a Palazzo Vescovile:Attentatore preso, tre ustionati – Il video

Avellino.Esplosione a Palazzo Vescovile:Attentatore preso, tre ustionati – Il video

Pubblicato da Prima Tivvù su Venerdì 23 agosto 2019