AVELLINO, A MESSINA A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA ESTERNA. LA PROBABILE FORMAZIONE

AVELLINO, A MESSINA A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA ESTERNA. LA PROBABILE FORMAZIONE

13 Novembre 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Allarme rientrato per la sfida contro il Messina che si giocherà regolarmente domani alle 17.30 allo stadio San Filippo. Per i siciliani ufficialmente sono due i calciatori positivi al Covid più un membro dello staff tecnico. Capuano potrà dunque affrontare il suo passato con una mini emergenza, considerando che mancheranno solo Fazzi e forse Morelli per infortunio. Dunque, per l’Avellino occasione, seppur su un campo complicato sia come terreno sia come intensità della gara, per portare a casa la prima vittoria esterna della stagione, che manca tra l’altro in partita ufficiale dal marzo scorso in casa del Catanzaro. Saranno un centinaio i tifosi biancoverdi che giungeranno a Messina e sarà occasione per un saluto tra due tifoserie gemellate e per rinsaldare un’amicizia storica. Braglia dal canto suo non avrà a disposizione Carriero, ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia, così come Scognamiglio, mentre rientreranno dalla squalifica Rizzo e Dossena, che prenderà il posto da titolare al fianco di Bove più che di Sbraga. A destra Ciancio, a sinistra dovrebbe agire Tito mentre davanti alla difesa del 4-2-3-1 dovrebbero esserci ancora Aloi e Sonny D’Angelo che bene hanno fatto contro il Taranto la scorsa settimana. Davanti dovrebbe tornare dal primo minuto Maniero, che ha trovato la prima rete in campionato e che si è distinto nell’amichevole contro la Primavera mettendo a segno una doppietta, alle sue spalle Di Gaudio, Kanoutè e Micovschi. L’appuntamento domani per seguire pre-durante e post match è come di consueto con Stadio&Studio a partire dalle ore 17 in diretta dal San Filippo di Messina per seguire la gara dei lupi.