AVELLA, SORPRESO CON UN PUGNALE IN AUTO: 23ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI.

27 settembre 2016 0 Di Michela Attanasio

carabinieri baiano

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 23enne del Mandamento baianese, ai sensi dell’art. 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110.

Nello specifico, in Avella, durante un normale controllo alla circolazione stradale, i militari dell’Aliquota Radiomobile, avendo notato un atteggiamento sospetto nel giovane fermato alla guida della sua auto, decidevano di approfondire l’accertamento. Infatti, all’esito di perquisizione veniva rinvenuto, occultato all’interno dell’auto, un pugnale di cui non era in grado di motivarne il porto.

Ravvisando profili di illiceità nella situazione riscontrata, il 23enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, in quanto ritenuto responsabile del reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Il pugnale è stato sottoposto a sequestro.