AUGURI ALLA SVIZZERA(ED ANCHE A RICCIARDI)!

AUGURI ALLA SVIZZERA(ED ANCHE A RICCIARDI)!

30 Ottobre 2018 0 Di Norberto Vitale

Il Post di oggi è confederato e telegrafico. Confederato nel senso di svizzero.

Perché Toni Ricciardi, storico che insegna all’università di Ginevra, particolarmente esperto in storia delle Migrazioni ed esponente del Pd della provincia di Avellino, è stato eletto segretario del Partito Democratico a cui aderiscono in Svizzera circa 1.000 iscritti, di nazionalità italiana, che hanno dato vita a 26 circoli territoriali.

Ricciardi è persona di valore. La sua nomina conferma intanto il detto che nessuno è profeta in Patria ma della Patria, quella irpina, Ricciardi ha ritrovato in Svizzera più o meno le stesse noiose spaccature. Una in particolare: una parte degli iscritti e dei dirigenti si era autosospesa in contrasto con i vertici del Partito, fattispecie molto frequente e presente da tempo anche in provincia di Avellino.

In Svizzera, intorno al nome di Ricciardi, sembra sia stata ritrovata l’unità. Speriamo che duri. Nella confederazione elvetica, più che pacifista neutrale per antonomasia, non ci perdonerebbero l’esportazione del trambusto di cui il Partito democratico sembra essere diventato uno specialista mondiale. Auguri dunque a Ricciardi, ma soprattutto auguri agli svizzeri!