ASTREZENECA E TROMBOSI?  «SUGLI ULTIMI LOTTI QUANTO  È ACCADUTO NON È NORMALE»

ASTREZENECA E TROMBOSI? «SUGLI ULTIMI LOTTI QUANTO È ACCADUTO NON È NORMALE»

16 Marzo 2021 0 Di La redazione

Sui casi Astrazeneca l’opinione del cardiochirurgo Salvatore Spagnolo, fautore delle cure domiciliari covid con eparina per prevenire coaguli. L’intervento nel corso dello Speciale Prima Tivvù – Telenostra dove Spagnolo ha ribadito la necessità dei vaccini quale terapia più efficace e l’auspicio di chiarezza per riprendere con maggiore vigore la campagna.