ARIANO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL. IERI MENZIONE SPECIALE AL FILM DI COLELLA. ATTESA SUL RED CARPET GIULIANA DE SIO.

1 agosto 2017 0 Di Monica De Benedetto

Prosegue in maniera intensa l’Ariano International Film Festival. Una giuria di qualità, presieduta dall’attore Franco Oppini, sta valutando i film in concorso nelle diverse sezioni. I numeri di questa quinta edizione sono notevoli:1000 opere giunte da 65 nazioni diverse. In finale, dopo la preselezione, rimaste in concorso 90 opere provenienti da 15 paesi e 3 continenti.

Proiezioni, mostre, workshop e convegni si stanno susseguendo nelle diverse location tra Ariano, Savignano e Flumeri in attesa della premiazione nella grande serata finale da red carpet del 5 agosto, quando, accanto ai numerosi ospiti sfilerà anche la carismatica Giuliana De Sio.

Ieri sera proiezione e premiazione, con menzione speciale, del film fuori concorso: “My Italy” alla presenza del regista ed attore Bruno Colella. Un film con un cast d’eccezione che porta l’arte e i suoi protagonisti in giro per l’Italia, tra i colori del Sud fino alle atmosfere sognanti di Cannes, passando per la vecchia Polonia e la frenetica New York.

Entusiasta dell’Ariano Film Festival Colella, per la “reale attenzione data alle opere e non ad altro. Questi sono i luoghi da dove giungono la maggiori sorprese e dove forse si ottiene maggiore attenzione”, ha affermato tra le altre cose il regista.

Il regista Bruno Colella mentre rilascia interviste