ARIANO BLINDATA. GAMBACORTA: “LA REGIONE DIA ADEGUATA ATTENZIONE ALL’OSPEDALE”

ARIANO BLINDATA. GAMBACORTA: “LA REGIONE DIA ADEGUATA ATTENZIONE ALL’OSPEDALE”

15 Marzo 2020 0 Di Monica De Benedetto

Rispetteremo l’Ordinanza di De Luca che tenta di andare nella direzione di riduzione del contagio che ha raggiunto livelli preoccupanti. Anche se non ci sono stati da parte dei cittadini quei “comportamenti individuali assolutamente irresponsabili” di cui parla il presidente della Regione. In attesa di una seria e approfondita analisi epidemiologica, mi attendo una adeguata attenzione per l’Ospedale di Ariano che, dal 5 marzo, sta lavorando tra enormi difficoltà. Andrebbero accertate tutte le responsabilità dalla Regione con immediatezza“.

A parlare è l’ex Sindaco di Ariano ed ex Presidente della Provincia, Mimmo Gambacorta.

Dopo l’ordinanza n. 17 di oggi a firma del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che blinda Ariano Irpino attraverso ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica con divieto di entrata e uscita per il tricolle, visto l’importante numero di contagi registrato, ben 21 sui 37 dell’intera provincia, si registrano le prime reazioni. Misure ritenute giuste per la maggior parte delle persone e che in realtà già si stanno osservando, ma il grosso problema da risolvere in questo momento, secondo l’opinione pubblica è il potenziamento del Frangipane. Fare in modo che l’ospedale sia davvero operativo con personale a sostegno dei pochi rimasti, presidi sanitari ed attrezzature.

Inoltre – aggiunge Gambacorta – si attendono chiarimenti per tutti i lavoratori e tutte le imprese arianesi impegnati fuori dai territorio comunale e rimasti totalmente privi di indicazioni. Infine sto ricevendo attestati di solidarietà da tanti amministratori. Tutti mi dicono che Ariano ce la farà. Ne sono convinto anche io”.