Home / Alta Irpinia / AQUILONIA CHIAMA, MONTCLAIR RISPONDE…GEMELLAGGIO CON LA CITTADINA AMERICANA

AQUILONIA CHIAMA, MONTCLAIR RISPONDE…GEMELLAGGIO CON LA CITTADINA AMERICANA

E’ cominciato il conto alla rovescia per una nuova ed affascinante avventura. Aquilonia chiama, Montclair risponde. Dal 12 giugno e per i successivi 8 giorni, la delegazione americana della ridente cittadina del New Jersey, capeggiata dal sindaco Robert David Jackson, sarà ospite della comunità irpina.  L’Associazione Aquilonia-Carbonara e dall’amministrazione comunale, infatti con il primo cittadino Giancarlo De Vito hanno ufficializzato il patto di gemellaggio con la cittadina americana di Montclair. Il “patto di fratellanza”, formalizzato grazie alla intermediazione di Raffaele Marzullo, originario di Aquilonia e da anni negli States, vice Presidente del Club San Vito Martire di Montclair, passa alla fase operativa con questo primo “step” che vedrà, gli ospiti americani, vivere una settimana intensa tra socializzazione, cultura, storia, gastronomia, e visite guidate nei posti più belli della verde Irpinia: dai ruderi del Borgo Vecchio dell’antica Carbonara, dove nacque Maria Mesce, madre del famoso attore Joe Pesci, a Materdomini presso il Santuario di San Gerardo Maiella e a Monticchio al Santuario di San Michele Arcangelo. Ed ancora: tappa al Santuario di Mamma Schiavona con l’Abate di Montevergine Don Riccardo Guariglia. A quest’ ultimo, per volere del  Sindaco di Montclair e del Club San Vito in Martire di Monclair,  sarà consegnato un invito speciale in occasione dei festeggiamenti del Colombus Day che si terranno ad ottobre a New York.  In questi giorni saranno insieme l’amministrazione comunale, il Gruppo di Lavoro, nato per l’occasione, il Comitato Festa San Vito Martire, gli imprenditori locali e i componenti dell’Associazione Aquilonia-Carbonara: “Insieme all’amministrazione comunale e a tutto il Gruppo di Lavoro organizzato ad hoc per non lasciare nulla al caso, coordinato da Rosetta Pascarella, – dichiara il presidente Lello Gala – abbiamo messo a punto un programma eccezionale da offrire ai nostri ospiti americani. A loro garantiremo un soggiorno che possa rappresentare appieno la nostra storia, cultura e soprattutto le nostre tradizioni”. La delegazione, che atterrerà a Napoli il prossimo 12 di giugno, raggiungerà l’Aula consiliare per una cerimonia di accoglienza, alla presenza del Sindaco Giancarlo De Vito, delle Associazioni e comitati festa, oltre, ovviamente, all’intera cittadinanza. “Abbiamo voluto fortemente questo gemellaggio – commenta il sindaco Giancarlo De Vito – che rappresenta un importante scambio culturale e sociale per le nostre comunità, mantenendo soprattutto vivo il legame affettivo che ci lega ai tanti aquilonesi che vivono a Montclair”.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

PIAZZA KENNEDY, NEI GUAI DOPO IL RAID INCENDIARIO ANCHE UN ALTRO MINORE

Raid incendiario a Piazza Kennedy. Dopo il 14enne di Avellino finisce nei guai anche un ...

OFANTINA, TRATTO SEQUESTRATO ALL’ANAS PER I LAVORI ED I SINDACI SCRIVONO ALLA REGIONE PER LA BRETELLA SOSTITUTIVA

Qualche buona notizia per l’Ofantina. Il tratto sequestrato in queste ore sarà restituito all’Anas per ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *