Home / AVELLINO / APPALTO LAVORI PONTE SUL FIUME UFITA. SOSPIRO DI SOLLIEVO AL CONFINE IRPINIA-SANNIO

APPALTO LAVORI PONTE SUL FIUME UFITA. SOSPIRO DI SOLLIEVO AL CONFINE IRPINIA-SANNIO

Pubblicato sul portale della Provincia di Benevento il bando per il ripristino sulla strada provinciale n. 33 del ponte sul fiume Ufita ad Apice scalo con relativa difesa idraulica. Lo rende noto il Presidente della Provincia Claudio Ricci. Il costo dell’intervento è quantificato in oltre 1 milione e 600mila Euro. Il bando di gara era molto atteso dai cittadini di Apice, Sant’Arcangelo Trimonte , Montecalvo e dei tanti comuni vicini sanniti ed irpini, che, ogni giorno, dall’alluvione dell’ottobre del 2015, per raggiungere le località di lavoro o per continuare ad esercitare le proprie attività sono costretti ad utilizzare una pista alternativa creata accanto alla provinciale 33 dopo la devastazione creata dalla furia delle acque dell’Ufita. L’esperimento di gara per l’aggiudicazione alla Ditta verrà effettuato nella prima decade di luglio. Il progetto dell’intervento, il cui responsabile di procedimento è l’ing. Gennaro Fusco, prevede la realizzazione di un nuovo ponte e altre opere d’arte oltre alla sistemazione della massicciata a servizio della strada provinciale e ad opere di difesa idraulica. Gli atti progettuali, hanno dovuto tenere conto anche dell’interferenza del progetto dell’Alta Velocità ferroviaria sulla direttrice Benevento – Foggia che corre proprio nella stessa zona attraversata dalla provinciale n. 33. D’altra parte, il superamento delle condizioni di devastazione e criticità determinate dall’alluvione del 2015, il quale a sua volta aveva ingigantito gli effetti di ripetuti smottamenti precedenti sull’alveo dell’Ufita, compromettendo definitivamente la stabilità del ponte, aveva indotto la Provincia di Benevento ad avviare una formale collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio – Dipartimento di Ingegneria per individuare gli interventi e le misure atte a garantire la ricostruzione delle infrastrutture devastate o danneggiate. Il progetto è stato così redatto dal Settore Tecnico con il prezioso supporto del Dipartimento di Ingegneria.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

GESUALDO (AV): CONTROLLI DEI CARABINIERI IN MATERIA DI ARMI: UN DENUNCIATO

Nel corso di numerosi servizi di controllo del territorio messi in atto su disposizione dal ...

PESTAGGIO P.ZZA KENNEDY, PARLA UN TESTIMONE: “COSI’ LA POLIZIA LI HA FERMATI”

Una coppia di fidanzati aggredita ieri a Piazza Kennedy. Gli autori fermati e denunciati dalla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *