RICHIESTA DI OBBLIGO VACCINI PER I SINDACI E GREEN PASS PER I DIPENDENTI, LA REGIONE CHIAMA IL GOVERNO

RICHIESTA DI OBBLIGO VACCINI PER I SINDACI E GREEN PASS PER I DIPENDENTI, LA REGIONE CHIAMA IL GOVERNO

23 Agosto 2021 0 Di La redazione

Il Presidente della commissione sanità ha avviato una interlocuzione con la presidenza della commissione sanità del Senato: “Presto vedrò la senatrice Parente”.

Il presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania, Enzo Alaia, ha avviato una interlocuzione con la Presidente della Commissione sanità del Senato della Repubblica, Annamaria Parente, per promuovere una iniziativa legislativa che introduca l’obbligo di vaccinazione anti covid per sindaci e amministratori locali. Parallelamente la Commissione ha sollecitato la Giunta regionale affinché chieda al Governo centrale di introdurre tali obblighi attraverso lo strumento della decretazione d’urgenza, includendo l’obbligo per i dipendenti pubblici di dotarsi di green pass.
“Ho condiviso e accolto la sollecitazione del dottor Guarente – fa sapere Alaia – affinché la Commissione Sanità del Consiglio regionale chieda formalmente alla Giunta di farsi promotore a Roma di un provvedimento normativo che imponga ai sindaci e agli amministratori l’obbligo di vaccinarsi contro il covid 19. Nel contempo abbiamo già contattato la Presidenza della Commissione Sanità del Senato per elaborare una proposta di legge che vada in tal senso, coinvolgendo i gruppi parlamentari, come quello di IV, che sono più sensibili e impegnati sul tema.”
“La diffusione crescente della variante delta del covid – osserva Alaia – impone a tutti i livelli istituzionali di aprire una fase di riflessione sulla opportunità di estendere al massimo l’obbligatorietà del green pass e della vaccinazione. Come viene ribadito a più riprese da virologi e immunologi è questa, infatti, l’unica strada da seguire per contenere il contagio e arrivare presto alla immunità di gregge.”
“Netta è la posizione espressa in tal senso dall’Aifa e dal Cts – aggiunge il Presidente della Commissione sanità – . Nei giorni scorsi, Giorgio Palù, presidente dell’Agenzia italiana del farmaco e componente del Comitato tecnico scientifico, ha espresso la necessità di introdurre l’obbligo vaccinale per chiunque ricopra una funzione pubblica, non solo per gli operatori sanitari e quelli scolastici. Posizione espressa anche da altri medici immunologi come Sergio Abrignani, anch’egli componente del comitato tecnico scientifico.”

“Nei prossimi giorni – chiude Alaia – convocherò una seduta apposita della Commissione, ponendo all’ordine del giorno la elaborazione di una proposta da inoltrare a Giunta e Governo.”