“ANDRA’ TUTTO BENE”. LA LETTERA DEGLI OSPITI DLLA CASA SULLA ROCCIA

“ANDRA’ TUTTO BENE”. LA LETTERA DEGLI OSPITI DLLA CASA SULLA ROCCIA

24 Marzo 2020 0 Di La redazione

Lettera aperta alla cittadinanza e ai familiari degli ospiti inseriti nei Programma Terapeutici volti al recupero dalle dipendenze patologiche.

 

  • Un detto dice: “Non è forte chi non cade, ma è forte chi cadendo si rialza”.

Nelle nostre esperienze di vita è successo proprio questo, siamo caduti e con dignità, forza di volontà e determinazione abbiamo chiesto una mano, ci stiamo rialzando!

Questo implica non poche difficoltà, non poche paure, momenti belli e momenti duri che come non mai stiamo affrontando, superando.

Guardandoci dietro, non vediamo più solo le nostre impronte ma ora ci accompagnano i valori, ci accompagnano i sorrisi e le lacrime condivise; ci accompagnano gli amici e il tutto è accomunato da un bene profondo.

Insieme si può superare tutto, insieme supereremo tutto!

Oggi stiamo vivendo un momento di crisi a livello mondiale e anche in questo caso il discorso è lo stesso: il detto iniziale assume grande importanza.

Con responsabilità, rispetto e determinazione troveremo la forza per superarlo e per rialzarci!

Cara cittadinanza e care famiglie, la vostra vicinanza è fondamentale per noi cosi come crediamo lo sia per voi il nostro continuare a procedere con impegno verso obiettivi che ci permetteranno una qualità di vita.

Noi, soprattutto oggi, ci siamo e da questa condizione non può altro che scaturire coraggio per andare avanti.

Con molta convinzione e tanta speranza vi salutiamo con le parole più utilizzate al momento e che sono sinonimo di coesione, sinonimo di VITA……………

……….. ANDRA’ TUTTO BENE!!!