ANCORA UNO SCHIANTO SULL’OFANTINA, DUE FERITI

31 dicembre 2016 0 Di Michela Attanasio

Tanta paura nelle ultime ore sull’Ofantina. Un nuovo brutto incidente che, per fortuna, non ha visto nessuna vittima. All’altezza dello svincolo di Nusco c’è stato uno scontro, probabilmente, dovuto ad un sorpasso sbagliato, tra due auto: un Doblò dell’Alto Calore ed una Fiat Punto. Il Doblò è andato quasi completamente distrutto, mentre, la Punto è andata in fiamme. Tanta la paura per quest’ultima autovettura che era alimentata a metano e c’era il serio e concreto di un’esplosione.
Sono stati allontanati tutti gli automobilisti che si sono fermati per dare i primi soccorsi  ai due malcapitati ed è stata, immediatamente, deviata la circolazione.  Ci sono volute delle ore prima che il tutto tornasse a normalità. A lavoro i Vigili del Fuoco del distaccamento di Lioni ed i Carabinieri della Compagnia di Montella che hanno fatto tutti i rilievi del caso. Sul posto anche gli uomini del 118 che hanno provveduto a trasportare i due automobilisti, feriti, ma non in pericolo di vita, presso gli ospedali di Sant’Angelo dei Lombardi e di Avellino. Tanta paura, quindi, ancora una volta sull’Ofantina, ma questa volta fortunatamente non si parla di morti. Resta il fatto che su quell’arteria bisogna intervenire perché ciò che è stato fatto fino ad oggi, come è dimostrato dai continui incidenti, purtroppo spesso mortali, non è abbastanza per risolvere la grande mole di traffico che subisce una strada che era stata costruita 40 anni fa ed oggi, invece, si trova a sostenere esigenze degli automobilisti che non è in grado di sopportare più.