AMBIENTE, DE LUCA: A FINE GENNAIO GLI STATI GENERALI IN CAMPANIA

AMBIENTE, DE LUCA: A FINE GENNAIO GLI STATI GENERALI IN CAMPANIA

3 Gennaio 2020 0 Di La redazione

In Campania tra “fine gennaio e inizio febbraio si faranno gli Stati generali sull’ambiente” per dire quello che è stato fatto. Lo ha annunciato il presidente della Giunta regione della Campania, Vincenzo De Luca, parlando a “Lira Tv”.

Per il Governatore l’obiettivo è quello di raggiungere dappertutto la “raccolta differenziata al 60 per cento” e poi “bisogna proseguire sulla costruzione degli impianti di compostaggio” per il trattamento della frazione umida che attualmente viene trasferita in gran parte fuori Regione con costi alti. Il primo sarà realizzato a Pomigliano d’Arco e la posa della prima pietra è prevista nel giro di poche settimane.

“Faremo una bella iniziativa per spiegare qual è la situazione vera”, ha aggiunto De Luca e per “spiegare con una operazione verità cosa c’è nella terra dei fuochi al di là della demagogia, della propaganda. Ovviamente se ci sono problemi questi vanno certificati da autorità competenti e non dal primo che si alza e dice la sua”. De Luca ha criticato anche alcuni servizi televisivi “che sono le prime fabbriche della depressione” con reti televisive che “fanno servizi come capitano” con immagini a suo dire “di diversi anni fa”. “Non è che abbiamo eliminato i roghi – ha aggiunto De Luca – ma sono stati ridotti del 50 per cento. E il contrasto ai roghi lo fanno le forze di polizia e non le istituzioni civili”.

De Luca ha criticato anche alcuni servizi televisivi “che sonole prime fabbriche della depressione” con reti televisive che”fanno servizi come capitano” con immagini a suo dire “didiversi anni fa”. “Non þ che abbiamo eliminato i roghi – ha aggiunto De Luca -ma sono stati ridotti del 50 per cento. E il contrasto ai roghilo fanno le forze di polizia e non le istituzionicivili”.