MALTEMPO. PAUROSA ALLUVIONE A MONTEFORTE. EVACUATE 5 PERSONE. IL SINDACO: NON USCITE

MALTEMPO. PAUROSA ALLUVIONE A MONTEFORTE. EVACUATE 5 PERSONE. IL SINDACO: NON USCITE

9 Agosto 2022 0 Di La redazione

“Massima attenzione: uscite soltanto se è indispensabile ! Mi raccomando la situazione è estremamente delicata in tutta la parte alta di Monteforte, giù lungo via Loffredo e via Nazionale. Prudenza !”.

Lo scrive su facebook il primo cittadino di Monteforte irpino, Costantino Giordano. È qui che si registrano i maggior danni e disagi dovuti al nubifragio in corso, cominciato intorno alle 17 e che solo in questi minuti (18.30) sembra attenuarsi.

Sul web circolano spaventosi video in cui si osservano fiumi di acqua, provenire dalla zona alta e spazzare vie automobili che galleggiano.

La situazione più critica è nel centro storico del paese già piegato da un’alluvione nel settembre del 2020.

Vigili del fuoco all’opera per i soccorsi. Almeno cinque persone sono state tratte in salvo dai caschi rossi, fatte evacuare dai piani alti.

I maggiori danni riguardano locali terranei allagati, le auto travolte dalla piena, in alcuni punti critici il livello dell’acqua ha raggiunto i primi piani.

Non risultano al momento feriti.

 

 

ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE CAMPANIA ANCHE PER DOMANI
E’ attualmente in vigore sulla Campania una allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L’avviso è valido fino alle 21 di oggi.
Ma la perturbazione insisterà ancora sulla nostra regione. La Protezione Civile della Regione Campania ha infatti emanato un nuovo avviso di criticità meteo sempre per piogge e temporali e sempre di colore Giallo anche per la giornata di domani: sarà valido dalle 12 alle 21 di mercoledì 10 agosto, sull’intero territorio regionale.
Si prevedono ancora rovesci e temporali sparsi, anche intensi con conseguente rischio idrogeologico.
I temporali saranno sempre caratterizzati da rapidità di evoluzione e incertezza previsionale: potrebbero essere improvvisi e dar luogo anche a fulmini e grandine con conseguente caduta di rami o alberi.
Sono possibili allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.
La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico, in linea con i rispettivi Piani comunali.
Si raccomanda altresì di prestare attenzione al verde pubblico, per la possibile caduta di rami o alberi.

DOPO LA PAURA, VOCE GLI ALLUVIONATI DI MONTEFORTE: “ORA LE ISTITUZIONI CI AIUTINO”

https://fb.watch/eOhawKJohv/