ALLERTA METEO, LA PROTEZIONE CIVILE INDIVIDUA AREE CITTADINE CON ALTA CRITICITA’

ALLERTA METEO, LA PROTEZIONE CIVILE INDIVIDUA AREE CITTADINE CON ALTA CRITICITA’

23 Novembre 2019 0 Di La redazione

Allerta arancione in Campania a partire dalla prossima mezzanotte e per l’intera giornata di domenica 24 novembre. La Protezione Civile regionale ha emanato un avviso di allerta meteo con conseguente criticità idrogeologica. Avellino fa parte dell’area individuata come zona 3

Le zone maggiormente vulnerabili del territorio comunale sono le seguenti:

–          il tratto stradale di Via Macchia che costeggia il Fiume Fenestrelle, da Via Roma fino al confine con il Comune di Monteforte Irpino, ove è presente il ponte di attraversamento (alta vulnerabilità);

–         la strada di Via Zigarelli, dal ponte di attraversamento del Fiume Fenestrelle, per un tratto di trecento metri verso Ovest;

–          la strada di Via Madonna de la Salette e la parte bassa di Via Palombi;

–          il tratto stradale sito a Sud di Via Molino S. Spirito;

–          la traversa di Via F.lli Troncone, nel tratto di attraversamento del Torrente Fenestrelle ed adiacente al Rio Aiello;

–          Via F. Tedesco, all’altezza del poligono di tiro;

–          Pianodardine, nel tratto di strada di C.da Fasano sito in prossimità dell’attraversamento del Rio Noce;

–          i vari attraversamenti di Via S. Eustachio in corrispondenza del Rio della Guardia;

–          Contrada Bagnoli, la Frazione Bellizzi, nella parte ove sono ubicati i prefabbricati pesanti e Via Giancola;

–          la zona sita ad Est della Frazione Picarelli;

–         la zona a confine con il territorio di Atripalda – Via F.lli Troncone – Contrada Tufarole – Ponte delle Filande;

–          C.da Archi, Via Cupa Muti (strada di collegamento tra la Bonatti e Via Fontanatetta), Via F.Tedesco, C.da Chiaire;

–          tratto viario tra i comuni di Avellino e Aiello del Sabato, compreso tra le Località Selve Vecchie e la S.P. 24, ponte in corrispondenza di Rio Schito-Rivo d’ Aiello.