Home / Attualità / ALLA FINE HA VINTO LUI. IL PRESIDENTE DE LUCA NUOVO COMMISSARIO DELLA SANITA’ IN CAMPANIA

ALLA FINE HA VINTO LUI. IL PRESIDENTE DE LUCA NUOVO COMMISSARIO DELLA SANITA’ IN CAMPANIA

Alla fine, l’ha spuntata lui, il Presidente della Regione Campania nominato questo pomeriggio dal Ministro Lorenzin nuovo Commissario della Sanità campana.  Il dubbio è stato finalmente sciolto . D’altronde non poteva essere altrimenti non fosse altro che per il tempo trascorso da quando,  ben 7 mesi fa l’ex Polimeni nominato dal Governo per l’attuazione del piano di rientro dal disavanzo sanitario  si era dimesso,  lasciando cosi l’intera Regione Campania senza una guida in un ambito cosi vitale. Proprio sette giorni addietro, ai nostri microfoni il Governatore aveva tuonato contro il Governo definendolo irresponsabile e parlando di scandalo nazionale. Una provocazione dal sapore di ultimatum alla volta di un Ministero che dal principio si era mostrato contrario alla decisione di rendere un Governatore di Regione allo stesso tempo controllato e controllore. Al momento, però,  la battaglia di civiltà il Presidente De Luca ci sembra l’abbia vinta. Ora spetterà a lui, convincere e lavorare per rilanciare una Campania che nella sanità ha sempre avuto la sua più grande debolezza.

L’ULTIMA DICHIARAZIONE DEL GOVERNATORE AI NOSTRI MICROFONI

 

LE REAZIONI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE ROSETTA D’AMELIO COMMENTA COSI’:

“Bene” , commenta così la Presidente del Consiglio la decisione del Governo di nominare De Luca Commissario della sanita.  “I commissari esterni non conoscevano la complessità della sanita’ campana.  D’altronde – continua d’Amelio – e’ giusto che chi sia stato eletto dai cittadini possa rispondere direttamente  su un tema cosi importante, delicato e sentito come quello della sanita’. Ora -‘conclude D’Amelio – si lavori seriamente come sa fare De Luca”.

Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on. Erasmo Mortaruolo:

“Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca è stato nominato commissario alla Sanità. Sicuro di un impegno serio e incisivo sul piano dell’efficienza, del miglioramento delle prestazioni, di sempre maggiore qualità e professionalità nei modelli organizzativi, su un più facile accesso alle terapie e alle cure voglio formulare al Presidente De Luca i migliori auguri di buon lavoro.Domani, in sede di Consiglio, nell’esprimergli personalmente le mie felicitazioni coglierò l’occasione per ribadire al Presidente la totale collaborazione per una sanità a misura di cittadino”. Così il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo.

SANITÀ: ALAIA, DE LUCA COMMISSARIO BENE PER CAMPANIA MA SOPRATTUTTO PER LE AREE INTERNE

La sanità campana, in particolare quella delle aree interne, aveva bisogno di un Commissario pienamente consapevole delle specificità del territorio, delle peculiarità che caratterizzano l’Irpinia e della necessità di strutture e servizi che sono stati fortemente penalizzati dai tagli indiscriminati della scorsa legislatura. Ben venga, dunque, la nomina a Commissario del Presidente De Luca, anche se avremmo preferito una maggiore prontezza da parte del Governo centrale.” Lo afferma Enzo Alaia, vice presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania.

“Da tempo – aggiunge Alaia – chiediamo con determinazione la nomina del Presidente De Luca, non certo per un capriccio campanilistico, ma per la certezza che nessuno più di lui conosca la realtà della sanità campana. D’altronde, è grazie al suo operato se progressivamente si stanno superando gli errori e i danni del passato e se l’Irpinia ha avuto quella attenzione che mancava da tempo.”

“Meglio tardi che mai, dunque. Ma ora – chiude Alaia – abbiamo quella marcia in più che ci sprona a lavorare ancora di più per assicurare agli irpini e ai campani servizi sanitari più efficienti e più adeguati alle specificità delle aree interne.”

 

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

CAMPANIA, TRAFFICO DI DROGA IN CARCERE: AD AVELLINO USATO UN NEONATO PER PASSARE STUPEFACENTE E TELEFONO CELLULARE A DETENUTO

Allarme droga (tentativo di introduzione e spaccio) nelle carceri della Campania. La denuncia è del ...

PETITTO: L’IMMOBILISMO DELLA MACCHINA COMUNALE PIAGA DI AVELLINO – L’INTERVISTA

La mancata assunzione di personale nonostante le possibilità concesse dalla Legge, i ritardi nelle decisioni ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *