L’ALESSANDRIA CONQUISTA LA SERIE B, LACRIME AMARE PER IL PADOVA

L’ALESSANDRIA CONQUISTA LA SERIE B, LACRIME AMARE PER IL PADOVA

18 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

Mandorlini perde la finale playoff e l’Alessandria torna in Serie B dopo 46 anni. Dopo 180 minuti, più tempi supplementari, la gara tra Padova e Alessandria è stata decisa ai calci di rigore che ha visto primeggiare i grigi grazie all’errore di Gasbarro dal dischetto.

Ci si sarebbe aspettati una finale molto più aperta, con le squadre pronte a sfidarsi a viso aperto, ma la tensione l’ha fatta da padrone. Nel primo tempo Arrighini crea la prima palla goal ma davanti a se trova Dini, in buone condizioni, che si rifugia in calcio d’angolo. L’occasione più ghiotta del Padova, nella prima frazione di gioco, avviene sui piedi di Jelenic che si lascia ipnotizzare da Pisseri. Nel secondo tempo, i biancoscudati falliscono una buona occasione con Biasci. Finiti i minuti regolamentari, ai tempi supplementari nessuna delle due squadre si scompone, attendendo la lotteria dei rigori. Gasbarro per i veneti sbaglia e regala la promozione all’Alessandria che passa per 5-4. La formazione piemontese, dopo un campionato altalenante, nei playoff cambia volto e con determinazione raggiunge il sogno di tornare nel campionato cadetto dopo l’ultima promozione 73/74.