AIR MOBILITÀ: RIAPRONO LE SCUOLE, LE REGOLE PER VIAGGIARE IN SICUREZZA

AIR MOBILITÀ: RIAPRONO LE SCUOLE, LE REGOLE PER VIAGGIARE IN SICUREZZA

23 Settembre 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

L’Air Mobilità comunica che a partire da domani, 24 settembre 2020, con la ripresa delle attività didattiche, entrerà in vigore il programma di esercizio scolastico per i bacini di Avellino e Flumeri. In attesa di indicazioni dettagliate da parte degli Enti preposti relativamente ad eventuali misure di sistema che prevedano fasce orarie scaglionate, saranno in vigore gli stessi orari dello scorso anno. Per il bacino di Benevento, invece, al momento resta in vigore il programma dei servizi “a scuole chiuse”.

L’Azienda di Trasporto Pubblico Locale, in vista della ripresa delle attività scolastiche e tenuto conto delle “Linee guida per il contenimento della diffusione del Covid-19”, informa delle nuove modalità di utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale.

Air Mobilità ricorda che è vietato salire a bordo in presenza di sintomi influenzali e febbrili. Inoltre, tenuto conto del divieto della vendita dei ticket a bordo, per accedere ai mezzi di trasporto è obbligatorio munirsi di biglietto, acquistandolo presso le rivendite autorizzate, online oppure tramite l’App Unico Campania e validarlo prima di salire a bordo.

Per l’intera durata del viaggio è obbligatorio l’uso della mascherina, che dovrà essere indossata anche nelle aree dei Terminal e alle fermate, dove va rispettata la distanza fisica tra viaggiatori; così come è obbligatorio igienizzare le mani prima di salire a bordo.

Per la salita e la discesa dai mezzi pubblici vanno evitati assembramenti e contatti ravvicinati sia ai Terminal sia alle fermate; va data la precedenza a chi scende dal pullman e una volta a bordo bisognerà attenersi alle indicazioni riportate sui singoli autobus. Inoltre è vietato avvicinarsi al conducente per richiedere informazioni.

Quanto alla capienza, ogni pullman riporterà le indicazioni relative al numero massimo di viaggiatori consentito, che sarà pari all’80% dei posti indicati nella carta di circolazione. Air Mobilità ha già predisposto un piano di potenziamento, con servizi aggiuntivi in caso di raggiungimento del livello massimo di capacità previsto.

Per elevare i livelli di sicurezza, Air Mobilità ha predisposto un piano di implementazione delle operazioni di sanificazione dei mezzi di trasporto, che già avvengono con frequenza giornaliera.

«L’inizio del nuovo anno scolastico è un momento delicato ed importante per il trasporto pubblico locale. Confidiamo nella collaborazione di tutti e nel senso di responsabilità di ciascun utente nell’adozione delle regole atte a contenere il rischio di contagio. La domanda della mobilità studentesca, condizionata da molteplici variabili, potrebbe richiedere azioni correttive, che siamo pronti ad apportare in tempi rapidi tenuto conto delle esigenze degli utenti», ha dichiarato l’Amministratore di Air Mobilità, ing. Alberto De Sio.