AGGRESSIONE MICOVSCHI, REVOCATO L’OBBLIGO DI DIMORA AI TRE TIFOSI INDAGATI

AGGRESSIONE MICOVSCHI, REVOCATO L’OBBLIGO DI DIMORA AI TRE TIFOSI INDAGATI

29 Settembre 2022 0 Di Michelangelo Freda

Nella giornata di ieri è stato levato l’obbligo di dimora nei confronti dei tre tifosi accusati dell’aggressione subita da Claudiu Micovschi, calciatore dell’Us Avellino, la notte del 4 maggio 2022 a margine della sconfitta rimediata contro il Foggia nei playoff.

Il Gip, Fabrizio Ciccone, ha accolto l’istanza presentata dai legali dei tifosi rappresentati dall’avvocato Gaetano Aufiero, Fabio Tulimiero e Nicola D’Archi. Il tutto arriva dopo la richiesta di patteggiamento ad un anno e dieci mesi accolta dalla Procura, con la richiesta di revocare la misura irrogata ai tre giovani tifosi indagati.