Home / Attualità / AGGRESSIONE ALAIA. SOLIDARIETA’ DAL CONSIGLIO REGIONALE E D’AGOSTINO

AGGRESSIONE ALAIA. SOLIDARIETA’ DAL CONSIGLIO REGIONALE E D’AGOSTINO

La solidarietà del Consiglio regionale esternata dalla Presidente Rosa D’Amelio

“Sono vicina ed esprimo a nome del Consiglio regionale della Campania piena solidarietà al consigliere Enzo Alaia per l’aggressione e l’atto vile e intimidatorio subito ieri sera a Sirignano. Ciò che è accaduto è gravissimo e va condannato con fermezza”. Così dichiara la Presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio.

“Abbiamo il dovere – continua D’Amelio – di garantire che la campagna elettorale e il voto di domenica siano pienamente democratici, nel rispetto della pluralità delle diverse forze politiche in campo e della libera espressione e partecipazione di chi vuole fare politica. Le istituzioni locali dovrebbero essere il primo avamposto sul territorio e non occasione di scontri e offese”.

“Per questo – conclude la Presidente – ribadisco anch’io con forza la richiesta dell’intervento del Prefetto per assicurare un clima di agibilità politica nelle ultime ore di campagna elettorale”.

La solidarietà del deputato Angelo D’Agostino
“Esprimo tutta la mia solidarietà all’amico e Consigliere regionale, Enzo Alaia, vittima a Sirignano di una vile aggressione.
La violenza, verbale o fisica che sia, non può avere mai alcuna giustificazione. Gli eletti devono essere messi nelle condizioni di esprimersi liberamente ovunque lo vogliano fare”. Così Angelo D’Agostino, deputato e v.presidente nazionale di Scelta Civica.

 

La solidarietà del consigliere regionale Maurizio Petracca (Udc)

«Esprimo la mia vicinanza al collega consigliere Enzo Alaia per l’incresciosa intimidazione di cui è rimasto vittima nella serata di ieri a Sirignano. Episodi come questo vanno sempre condannati con assoluta fermezza. Ognuno di noi deve profondere il massimo dell’impegno possibile perché ci sia sempre la possibilità piena di esprimere le proprie idee, nel rispetto necessario ed imprescindibile delle diversità di opinioni e di posizioni. Per questo quanto accaduto all’amico Alaia non può essere accettato, soprattutto in occasione di quella che è una delle espressioni più alte di esercizio democratico, come quella del voto». E’ quanto dichiara il consigliere regionale Maurizio Petracca, presidente dell’Ottava Commissione Permanente del Consiglio Regionale della Campania.

 

I Fatti

Il Consigliere regionale Enzo Alaia, mentre nella serata di ieri si trovava a far visita a un conoscente nel Comune di Sirignano, è stato bloccato e pesantemente minacciato da un gruppo di circa 30 persone. Alaia, che stamani ha sporto denuncia ai Carabinieri di Baiano, ha dichiarato che nel gruppo di persone che lo ha prima fermato e poi minacciato era presente anche un assessore dell’attuale amministrazione comunale guidata dal Sindaco Raffaele Colucci. Un’aggressione verbale violenta scaturita dalla presenza dell’onorevole in paese a sostegno del candidato sindaco Paola Bellofatto: “La morte della democrazia. Un fatto grave per la presenza di amministratori. Ho avuto paura ma non è con gli agguati che fermeranno la mia libertà di fare politica”, ha dichiarato in queste ore Alaia.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

IL CALENDARIO DELLA POLIZIA PER “ITALIA – EMERGENZA BAMBINI MIGRANTI”

La Polizia di Stato svela il progetto del calendario istituzionale 2018.  Gli scatti fotografici che ...

TUFO, COLTIVAZIONE DI STUPEFACENTI: 35ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI.

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *