ADDIO EMILIO D’AMORE, PADRE DELLA DESTRA IRPINA, MENTE ARGUTA E RAFFINATA. AVREBBE COMPIUTO 102 ANNI IL PROSSIMO 26 NOVEMBRE

ADDIO EMILIO D’AMORE, PADRE DELLA DESTRA IRPINA, MENTE ARGUTA E RAFFINATA. AVREBBE COMPIUTO 102 ANNI IL PROSSIMO 26 NOVEMBRE

21 Ottobre 2017 0 Di Michela Attanasio

 

Se n’è andato prima di poter compiere 102 anni. Avrebbe festeggiato il prossimo 26 di novembre. La politica irpinia perde Emilio D’Amore, padre nobile della destra irpina. Nato a Montefalcione, penna fine, grande uomo di diritto e parlamentare per 3 legislature con il partito nazionale monarchico, quindi con il partito democratico italiano di unità monarchica, D’Amore è stato un punto di riferimento politico della nostra provincia ma anche una mente acuta ed un animo teso alla rettitudine ed alla moralità. Tenace, uomo di grande spessore intellettuale, avvocato ed anche giornalista,  D’Amore vive nel ricordo di molti politici locali che hanno avuto la possibilità di conoscere, apprendere e godere del suo pensiero.