ADDIO A GIULIANO MINICHIELLO, FILOSOFO GENTILE DELLA BELLA POLITICA

ADDIO A GIULIANO MINICHIELLO, FILOSOFO GENTILE DELLA BELLA POLITICA

25 Gennaio 2022 0 Di Leonardo D'Avenia

Aveva 77 anni ed era profondamente legato alla sua irpinia , da Montemiletto ad Avellino capoluogo. Si è spento domenica scorsa Giuliano Minichiello, filosofo e a lungo docente di pedagogia e filosofia dell’educazione presso l’università di Salerno, illustre studioso della Storia del Mezzogiorno, uomo di profonda Cultura.

La famiglia ha reso nota solo postuma la dipartita. E in queste ore in tanti, colpiti, si stringono al dolore per la scomparsa di un uomo buono , la cui esistenza è stata caratterizzata dall’amore per lo studio e la riflessione.

In queste ore ne ricorda la figura il professor Luigi Anzalone, amico e compagno di studi : “Giuliano Minichiello è stato un grande filosofo, un educatore di altissimo valore, insieme ad Aldo Masullo è l’irpino maggiore del Novecento.”

Lo scorso autunno, in un articolo pubblicato dalla rivista l’Irpinia, Minichiello s’ interrogava sui cambiamenti sociali e culturali intervenuti dal terremoto in poi, segnalando la necessità di un nuova classe dirigente ma a partire dall’impegno personale di ognuno per riempire gli spazi vuoti dell’esistenza. È stato in passato anche assessore alla Cultura del Comune di Avellino .