ACQUA.  LA SVEGLIA DI PADRE ZANOTELLI ALL’IRPINIA: «ENTRO IL 2040 IL 50% DI ACQUA IN MENO»

ACQUA. LA SVEGLIA DI PADRE ZANOTELLI ALL’IRPINIA: «ENTRO IL 2040 IL 50% DI ACQUA IN MENO»

18 Ottobre 2021 0 Di La redazione

Il missionario comboniano rilancia la battaglia per la gestione pubblica del servizio idrico nonostante gli sfaceli Alto Calore. «Guai a questo popolo se perde il controllo pubblico del servizio. Qui avete un tesoro. Entro il 2040 l’Italia avrà il 50% di acqua in meno». All’incontro promosso dal comitato Acqua Bene Comune aspettando Godoto anche i rappresentati regionali del forum per l’acqua pubblica, sinergia con la componente sannita di Abc per il rilancio dell’ente idrico di corso Europa alla vigilia dell’udienza fallimentare.