ACQUA ANCORA DISAGI PER INTERRUZIONI. IL GRANDE RISCHIO DI NON SPENDERE I FONDI EUROPEI PER LA RIQUALIFICAZIONE

ACQUA ANCORA DISAGI PER INTERRUZIONI. IL GRANDE RISCHIO DI NON SPENDERE I FONDI EUROPEI PER LA RIQUALIFICAZIONE

13 Agosto 2021 0 Di La redazione

Ancora interruzioni del servizio idrico di notte per far fronte a guasti e consumi anomali favoriti dalle alte temperature di queste ore. L’Alto Calore comunica l’interruzione del servizio a Mercogliano, dalle 22 di stasera fino alle 6 di domattina 14 agosto. Stesse modalità di sospensione anche per i comuni di Monteforte, Mugnano, Quadrelle, Sirignano , Pietrastornina, Moschiano e Ospedaletto d’Alpinolo. I sindaci invitano a contenere i consumi per evitare disfunzioni nelle ore diurne. Intanto ieri, ad Ariano, vertice tra il sindaco Franza e il Presidente di Alto Calore Ciarcia dopo lo scambio di accuse dei giorni scorsi. L’impegno a interventi urgenti e  la richiesta di rotazione nei disagi sono state al centro di un proficuo confronto, così dicono i diretti interessati.

Più in generale, per i comuni d’Irpinia si prospettano mesi di difficoltà. E nel rimpallo di competenze tra enti sulle progettazioni degli interventi – con la Regione Campania che non ha ancora affidato il servizio idrico integrato – il grande rischio è di perdere i finanziamenti messi a disposizione dal Pnrr per la riqualificazione delle reti fatiscenti…nell’Irpinia patria delle sorgenti. Quello sì sarebbe un grande ed imperdonabile spreco.