8 GARE IN 25 GIORNI, UN DICEMBRE DI FUOCO PER I LUPI DI BRAGLIA

8 GARE IN 25 GIORNI, UN DICEMBRE DI FUOCO PER I LUPI DI BRAGLIA

24 Novembre 2020 0 Di Pellegrino Marciano

8 gare in 25 giorni. Un cammino tortuoso, difficile, e fatto di scontri diretti piuttosto interessanti. L’Avellino di mister Braglia sarà chiamato da domenica contro il Catania ad un tour de force pazzesco e ad un dicembre di fuoco. Il protagonista è sempre il Covid, che ha causato il rinvio degli ultimi tre match dei lupi. Quello in casa contro il Monopoli, il recupero infrasettimanale contro il Bisceglie di Bucaro ed in ultimo il turno esterno sul campo del Potenza di Eziolino Capuano, per richiesta del club irpino. Ieri la Lega Pro ha reso note le date dei recuperi delle tre partite che andranno ad intasare il calendario dell’Avellino, che giocherà ogni tre giorni per un mese filato. Si comincia appunto domenica contro il Catania, per poi proseguire il 2 dicembre contro il Potenza alle ore 15. Due trasferte in tre giorni, facendo poi visita il 5 alla Virtus Francavilla. Il 9 altro recupero, stavolta contro il Bisceglie sempre alle ore 15, mentre il 12 dicembre, tre giorni più tardi, sfida al Partenio-Lombardi contro la dominatrice indiscussa del torneo, ovvero la Ternana. Il 16 dicembre spazio al recupero contro il Monopoli, sempre alle ore 15, che va così a spezzare la doppietta terribile di Ternana e Bari, con i galletti che attenderanno i lupi il 20 dicembre al San Nicola. Si chiuderà l’anno il 23 dicembre al Partenio-Lombardi con la Vibonese. 8 partite, 25 giorni. Un campionato così, proprio non si era mai visto.