500 QUINTALI DI FARINE PER CIBO ANIMALI SEQUESTRATI IN VALLE UFITA

500 QUINTALI DI FARINE PER CIBO ANIMALI SEQUESTRATI IN VALLE UFITA

13 Giugno 2019 0 Di La redazione

500 quintali di farine destinate a diventare cibo per animali da compagnia ritrovati tra trenta metri cubi di rifiuti pericolosi celati in grossi big-bags in uno stabilimento della Valle Ufita dai Carabinieri Forestali di Avellino.

sequestro farine valle ufita

Le forze dell’ordine hanno iniziato dal controllo del grosso cumulo di rifiuti presente nello spiazzale dello stabilimento.Dopo aver ispezionato il contenuto dei grossi bustoni in plastica ed aver accertato la presenza di sostanze pericolose, si sono ritrovati difronte ad altre bags contenenti farine proteiche, destinate alla trasformazione in cibo per animali come crocchette per gatti e cani, totalmente priva dei requisiti di tracciabilità e rintracciabilità e quindi potenzialmente pericolosa per la salute degli animali stessi.

Come se non bastasse nell’area limitrofa al cumulo di rifiuti, in uno stabile dell’azienda, poi identificato come non autorizzato, sono state rinvenute dagli uomini dell’arma numerose pelli di animale sotto sale.

Per il titolare di un’azienda della Valle Ufita è scattata la denuncia a piede libero alla Procura di Benevento ed una multa salatissima da 11.500 euro per salagione di pelli animali in locali non autorizzati.

sequestro farine valle ufita