38 ANNI FA IL TERREMOTO CHE FERI’ L’IRPINIA MA CHE NON UCCISE LA SPERANZA

38 ANNI FA IL TERREMOTO CHE FERI’ L’IRPINIA MA CHE NON UCCISE LA SPERANZA

22 Novembre 2018 0 Di La redazione

Trentotto lunghi anni ci dividono da quella notte di orrore e terrore che scosse e distrusse la vita di migliaia di persone tra Campania e Basilicata.

terremoto irpinia 1980

La nostra Irpinia pagò a caro prezzo quella scossa di magnitudo 6.9 con epicentro Teora, Castelnuovo di Conza e Conza della Campania. 2914 morti 280.000 sfollati  e 8848 feriti.Un’apocalisse iniziata alle 19:34 di quel lontano 23 novembre 1980.Per novanta interminabili secondi la terra tremò senza pietà.Morirono bambini, anziani, donne, uomini.Non morì la speranza dei tanti soccorritori, che dopo il drammatico ma al contempo duro appello in tv del Presidente della Repubblica Sandro Pertini, si rimboccarono le maniche e si recarono nella fragile irpinia.

Ai morti, alle famiglie distrutte, ai soccorritori giunti da ogni dove, alla nostra Irpinia dedichiamo ora il nostro pensiero.

Chi non può e non vuole ricordare il passato è condannato a ripeterlo.

 

L’Editore Angelo D’Agostino e le redazioni giornalistiche e tecniche di Telenostra e Prima Tivvù


SU PRIMA TIVVU’  CANALE 90 NOTTE DEDICATA AL RICORDO DEL SISMA DEL 1980 CON REPORTAGE E DOCUMENTARI