“TRUFFA DELLO SPECCHIETTO”. NEI GUAI UN 31ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

29 ottobre 2016 0 Di La redazione

SPECCHIETTO

I Carabinieri hanno scoperto e denunciato l’autore della “truffa dello specchietto”. A seguito di diverse denunce e segnalazioni da parte di persone, in particolare anziani e donne, truffate sono stati messi in atto mirati servizi tesi ad individuare i malviventi. Le indagini hanno portato, nella giornata di ieri, all’identificazione da parte dei Carabinieri della Stazione di Dentecane di un 31enne di Benevento, pluripregiudicato e residente in provincia di Catania. L’uomo è stato fermato a Pietradefusi ed è stato denunciato per il reato di furto con strappo a seguito della cosiddetta “truffa dello specchietto”. Nel dettaglio i Carabinieri hanno accertato che il 31enne, qualche giorno fa, a bordo della propria autovettura, dopo aver praticato una strisciata nera su un veicolo che gli era transitato affianco, aveva inseguito e bloccato un cittadino di Pietradefusi. Dietro minaccia del ritiro della patente gli aveva intimato di pagare lo specchietto danneggiato ma appena la vittima aveva estratto il portafogli, era riuscito ad appropriarsi del contenuto consistente in 120 euro per poi darsi alla fuga.  A carico dello stesso, visto i diversi precedenti penali, è stata anche inoltrata proposta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.