31ENNE RUMENO DENUNCIATO PER RICETTAZIONE. AVEVA RUBATO UN LIBRETTO POSTALE AD UN ANZIANO

15 novembre 2015 0 Di La redazione

Carabinieri

È sempre alta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Compagnia di Mirabella Eclano sul fronte dei furti ed in particolare di quelli perpetrati nelle abitazioni.

Nel territorio di competenza, su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio, in special modo sulle principali arterie, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

I Carabinieri della Stazione di Gesualdo, a seguito di articolata attività d’indagine conseguente ad un furto perpetrato lo scorso 28 ottobre presso l’abitazione di una anziana del luogo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 31enne di nazionalità rumena resosi responsabile del reato di ricettazione e indebito utilizzo di carta-libretto postale risultante rubata.

In particolare, le indagini hanno permesso di accertare che lo stesso, proprio poche ore dopo il furto, aveva provveduto a prelevare presso due sportelli bancomat ubicati in due comuni limitrofi, la somma complessiva di euro 1.200 utilizzando la carta-libretto ed il codice segreto che l’anziana incautamente custodiva unitamente alla tessera.