CONSIGLIO. SUL FILO DEL QUORUM E DELLE POLEMICHE SI CAMBIA IL CIRPU

CONSIGLIO. SUL FILO DEL QUORUM E DELLE POLEMICHE SI CAMBIA IL CIRPU

23 Dicembre 2019 0 Di La redazione

Approvate in Consiglio comunale le modifiche statutarie del Consorzio Universitario Irpino. “Un aggiornamento normativo necessario” ha dichiarato nel corso della sua relazione all’aula il sindaco Festa, sottolineando come l’organismo abbia bisogno di scrivere “un nuovo capitolo della sua storia”. Per l’opposizione, le variazioni discusse rappresentano una vera e propria  revisione , non passate in commissione (parere non vincolante, ndr) con cui si dà via libera ad una nuova “poltrona” con l’introduzione della figura di un Direttore Generale. La maggioranza ha invece rilanciato, con l’oggettiva necessità di adeguarsi alle nuove norme consortili, la sinergia tra comuni e l’obiettivo di favorire l'”apertura”del consorzio per svecchiarlo rispetto alle precedenti funzioni. In particolare, il tentativo, rimarcano dalla maggioranza, sarà quello di aprire all’alta specializzazione. Polemiche al momento del voto . Per la minoranza, fuoriuscita dall’aula nel corso dell’appello, la presenza di soli 17 consiglieri su 32, sindaco compreso, avrebbe dovuto far venire meno il numero legale. Con il voto di Festa è stato regolarmente raggiunto il quorum necessario a far passare le modifiche  statutarie. Sulla delibera le minoranze annunciano impugnative e ricorsi rammentando analoghi casi avvenuti nel corso della consiliatura Foti.

dig