ON. MARAIA: APPROVATI MIEI EMENDAMENTI SU NUOVI CASELLI AUTOSTRADALI E PIATTAFORME LOGISTICHE, PASSO IN AVANTI STORICO PER L’IRPINIA

ON. MARAIA: APPROVATI MIEI EMENDAMENTI SU NUOVI CASELLI AUTOSTRADALI E PIATTAFORME LOGISTICHE, PASSO IN AVANTI STORICO PER L’IRPINIA

28 Ottobre 2021 0 Di La redazione

“È motivo di notevole soddisfazione l’approvazione di due emendamenti a mia prima firma al D.L. “Infrastrutture”, a seguito del voto di fiducia alla Camera. Il primo emendamento approvato prevede che il Ministero dei trasporti e
delle mobilità sostenibili, d’intesa con i concessionari delle tratte autostradali in concessione procede alla valutazione, sulla base di analisi di fattibilità tecnico-economica, dei siti per l’ubicazione dei caselli autostradali funzionali alle stazioni ferroviarie per l’Alta Velocità ed Alta Capacità di prossima realizzazione. I nuovi caselli, valutati sostenibili in relazione alla domanda di traffico, saranno assentiti in concessione alle società e regolati mediante un Addendum
agli atti convenzionali vigenti. Il secondo emendamento approvato prevede che le Autorità di sistema portuale indicano al Ministero dei trasporti e della mobilità sostenibile ed alle Regioni le aree portuali e retroportuali potenzialmente destinabili all’ubicazione delle piattaforme logistiche e dei punti di scambio intermodale, nonché le aree potenzialmente destinabili alla costruzione di caselli autostradali funzionali alle nuove stazioni per l’Alta Velocità ed Alta Capacità. Tali misure sono finalizzate ad incrementare la dotazione infrastrutturale funzionale alle nuove stazioni dell’Alta Velocità e Alta Capacità ed al servizio delle aree produttive ed industriali ad esse connesse, soprattutto nel Mezzogiorno, con l’obbiettivo di riequilibrare i divari socio-economici ed infrastrutturali tra le aree costiere ed le aree interne. In questo modo si otterrebbe sia una migliore gestione del traffico nei Comuni interessati dalla realizzazione delle suddette nuove stazioni, sia un potenziamento della dotazione infrastrutturale in prospettiva futura. Inoltre, il dato particolarmente importante è che, per la prima volta, viene attribuito alle Autorità di sistema portuale il compito di
indicare possibili aree destinabili all’ubicazione delle piattaforme logistiche e dei punti di scambio intermodale, oltre che di nuovi caselli autostradali al servizio delle stazioni per l’Alta Velocità ed Alta Capacità. In prospettiva della realizzazione della Stazione Hirpinia, dunque, un obbiettivo che può essere perseguito è la realizzazione di un secondo
casello autostradale in Valle Ufita. Si può affermare che uno storico passaggio è stato compiuto nella direzione del potenziamento infrastrutturale del Sud e della Provincia di Avellino. Ora occorre continuare ad impegnarsi per la realizzazione delle nuove opere che servono ai nostri territori”. E’ quanto scrive nella nota stampa dell’onorevole
Generoso Maraia.