40, QUEL PALLONE SULLE MACERIE. LO SPECIALE IN ONDA DOMENICA E LUNEDI’

40, QUEL PALLONE SULLE MACERIE. LO SPECIALE IN ONDA DOMENICA E LUNEDI’

19 Novembre 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Lo speciale sui 40 anni dal sisma e il rapporto viscerale tra provincia e squadra su Prima Tivvù domenica alle 21 e lunedì alle 07.34

 

40, come gli anni trascorsi da una tragedia immane, che ha lasciato strascichi enormi e che mai più sarà dimenticata. 40 come il titolo dello speciale che domenica alle ore 21 e lunedì alle 7.34 sarà trasmesso su Prima Tivvù in memoria delle migliaia di vittime del terremoto del 1980. Interi paesi devastati, vite stroncate, il dolore fisico e dell’anima. Tutto questo rivissuto attraverso i racconti fatti di occhi lucidi e voci rotte di chi il sisma del 1980 lo ha sentito sulla propria pelle, di chi non potrà mai cancellare dalle proprie orecchie il boato delle 19.34. Un racconto in chiave diversa, visto dalla prospettiva calcistica. Dopo le macerie e la disperazione, un popolo e una provincia intera si strinsero paradossalmente attorno ad una squadra che doveva vincere e salvarsi, in quella che fu un’impresa sportiva, per regalare una speranza a chi oramai non ne aveva più.

Si parte dal parco archeologico di Compsa, in uno dei paesi, Conza della Campania, che fu l’epicentro di quei 90 secondi di terrore. Ottavio Giordano, Mario Barisano, Stefano Tacconi, Juary e Pierpaolo Marino sono solo alcuni dei testimoni di quel giorno crudele per l’intera Irpinia. Appuntamento a domenica, ore 21 su Prima Tivvu e lunedì mattina alle 07.34 con 40, quel pallone sulle macerie.

clicca qui per il promo di 40, quel pallone sulle macerie