EVASIONE CARCERE DI BELLIZZI, PRESO ANCHE IL SECONDO FUGGITIVO. ARRESTATO NEL NAPOLETANO

EVASIONE CARCERE DI BELLIZZI, PRESO ANCHE IL SECONDO FUGGITIVO. ARRESTATO NEL NAPOLETANO

10 Aprile 2022 0 Di La redazione

E’ stato arrestato anche il secondo evaso dal carcere di Bellizzi Irpino, ricercato da ben tre mesi. L’uomo di origini rumene aveva fatto perdere le sue tracce dopo una fuga rocambolesca con un altro uomo di origini nordafricane quest’ultimo sospetto terrorista islamico, a sua volta catturato, lo scorso 7 febbraio in Francia, a Metz.  La fuga dalla casa circondariale era avvenuta lo scorso 11 gennaio ed aveva fatto il giro d’Italia. Il segretario generale del Sappe, Emilio Fattorello, ha reso pubblica la notizia dell’arresto avvenuto due giorni fa nel napoletano. Il ragazzo si è reso responsabile di un tentativo di rapina ai danni di una ragazza nella zona di Poggioreale. L’evasione, lo ricordiamo,  avvenne intorno all’una di notte dell’11 gennaio scorso, attraverso un foro praticato nella cella dove i tre fuggitivi erano ristretti insieme con un quarto detenuto, quest’ultimo trovato al suo posto dalla Polizia Penitenziaria. Dal foro si erano poi calati in strada con delle lenzuola annodate. I due riuscirono a fuggire insieme ad un terzo detenuto che però durante l’evasione si ferì e fu preso subito dopo. Dopo il tentativo di rapina l’uomo portato prima al pronto soccorso è stato poi associato alla casa circondariale di Poggioreale.